Il Metropolitan cancella la stagione 2020-21

Il Metropolitan Opera di New York si trova costretto a cancellare l’intera stagione 2020-21 a causa del Covid-19. La difficile decisione è stata annunciata poche ore fa sui canali social e sulla loro pagina ufficiale ed è stata presa sulla base dei suggerimenti dei consulenti sanitari che consigliano il Met e il Lincoln Center.

Il teatro americano ha comunicato che per loro non è sicuro riprendere l’attività fino a quando un vaccino non sarà ampiamente utilizzato, l'immunità di gregge non sarà stabilita e non ci sarà più il requisito medico di usare mascherine e allontanamento sociale. Questo richiederà probabilmente almeno cinque o sei mesi, una volta che il vaccino sarà reso disponibile.

È stata comunque annunciata la stagione 2021-22, che si aprirà il 27 settembre del prossimo anno con la prima di “Fire Shut Up in My Bones” di Terence Blanchard. È la prima opera di un compositore di colore ad essere rappresentata al Met.

Il Metropolitan comunque assicura che continuerà il suo impegno nel portare l’opera al pubblico anche quando le luci del palcoscenico saranno, momentaneamente, spente. I “Nightly Opera Streams” gratuiti continueranno per tutta la durata della chiusura del teatro e ci saranno anche i “Met Stars Live in Concert” con le più grandi star dell’opera lirica che si esibiscono in diretta da luoghi suggestivi in tutto il mondo.

Andrea Camilla Mambretti