Ci ha lasciato Claude Heater, il Gesù di Ben Hur

Ci lascia all'età di 92 anni, per cause naturali, il tenore statunitense Claude Heater. Nato il 25 ottobre 1927 ad Okland in California e morto il 28 maggio al Medical Center di San Francisco, viene ricordato soprattutto per il ruolo di Gesù Cristo nel film Ben Hur di William Wyler, nonostante nel film il suo volto appaia sempre oscurato per volontà del regista: Wyler non voleva mostrare il volto di Cristo, come nel romanzo originale. Nella sua carriera ha interpretato, dopo il debutto negli anni 50 come baritono in alcuni musical di Broadway, Giorgio Germont ne La Traviata (1958) e Silvio ne I Pagliacci (1959), entrambi alla alla Wiener Staatsoper, mentre nel 1961 a San Francisco interpreta Lord Enrico nella Lucia di Lammermoor. In Italia, interpreta nel 1966 Erik ne Il vascello fantasma a La Scala di Milano e nel 1970 è Florestan nel Fidelio alla Fenice di Venezia.

Martina Alviani

Ph. Credits: Connessiall'Opera