Le dichiarazioni d’amore più belle dell’Opera

La quasi totalità delle opere scritte dai compositori di ogni epoca e nazionalità ha come argomento l’amore; forse perché è intorno a questo sentimento che ruotano tutte le vicende umane. Amore sotto forma di innamoramento, ma anche amore figliale e genitoriale. In questo articolo, ed in altri che seguiranno, vorrei raccontarvi alcune delle dichiarazioni d’amore più conosciute, belle ed appassionate; di quelle che ogni ragazza, ancora al giorno d’oggi, amerebbe ricevere.

Add a comment

Leggi tutto

OperaCamion, l'opera tra la gente

Se Maometto non va alla montagna…esatto, la montagna va da Maometto. Ossia: se i giovani non vanno in teatro, sarà il Teatro ad andare da loro. Ma non un teatro qualsiasi, bensì quello con la lettera maiuscola, quello dell’Opera.

Si ripete quest’anno il riuscito esperimento del Teatro dell’Opera di Roma, in coproduzione con il Teatro Massimo di Palermo: l’OperaCamion.

Add a comment

Leggi tutto

La rinascita del vinile

Dalle recenti statistiche pubblicate negli ultimi due anni dall’ANSA e dalla FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana) si evince la rinascita del vinile quale supporto per l’ascolto della musica. L’aumento delle vendite è avvenuto nel Regno Unito, negli USA ed anche in Italia, dove l’incremento nel 2015 rispetto agli anni precedenti è stato dell’84%, con un ulteriore 43% nel 2016 . Chiaramente si tratta ancora di un mercato di nicchia, ma che è destinato a crescere nei prossimi anni; infatti se nel 2014 esso rappresentava il 3% del totale, nel 2016 la percentuale è salita al 5%. Cresce di pari passo la vendita dei giradischi; solo in Italia si registra un aumento del 70% mentre la media europea si assesta intorno al 18%. Questo testimonia che il vinile non è solo più una moda o un oggetto da collezione, bensì rappresenta la scelta consapevole di un diverso tipo di ascolto.

Add a comment

Leggi tutto

Le dichiarazioni d’amore più belle dell’Opera pt. 2

Gli occhi sono lo specchio dell’anima. Frase banale, usata ed abusata in ogni dove ed in ogni situazione. Ma mai come in questo periodo mi sto accorgendo di quanto invece corrisponda a verità.

Ho incontrano occhi sordi, immobili ed impenetrabili come muri di cemento armato, ed occhi che parlano, che sembrano vivere di luce propria. Occhi dai quali non riesci a staccarti, perché senza il loro contatto ti senti persa. Occhi che hanno guizzi improvvisi, gioiosi, giocosi, ma sono capaci di profondità insondabili e disarmanti, che ti rivoltano dentro. Ed in casi come questi le parole sono un inutile fardello, un cercare di dare un nome, di catalogare qualcosa di ineffabile. Gioia a chi è capitato di incrociarli almeno una volta nella vita, indipendentemente dalla sorte che ha avuto quell’incontro.

Add a comment

Leggi tutto

Una nuova Rubrica

Ho sempre amato scrivere, fin da piccola. I miei temi a scuola erano lunghissimi, fantasiosissimi e non mi restava mai tempo per fare la bella copia; le maestre impazzivano per decifrare una grafia che, con l’età, non ha mai smesso di peggiorare. Non sono però mai riuscita a tenere un diario segreto per molto tempo; mia madre scopriva sempre dove lo nascondevo e ne leggeva il contenuto. Tutto questo non mi ha impedito di scrivere ma mi ha portato ad evitare accuratamente la condivisione dei miei pensieri con gli altri, poiché l’ho sempre vissuta come una violazione della mia intimità. Solamente in tempi molto recenti e dopo la pubblicazione di qualche mia recensione, ho riscoperto il valore liberatorio della scrittura e dell’esternalizzazione di sé. Immaginatevi quindi la gioia che ho provato nell’iniziare la collaborazione con OperaLife e nell’apprendere dell’apertura di una mia rubrica personale.

Add a comment

Leggi tutto