La magia all'Opera

Da quando ho acquistato casa sui colli piacentini, ho iniziato con piacere a frequentare il Comunale di Piacenza. Negli ultimi anni e grazie alle coproduzioni con i teatri di Modena e Reggio Emilia, ho potuto assistere a degli spettacoli di qualità, con allestimenti gradevoli ed artisti di importanza internazionale. Tutte le recite sono state salutate da un entusiasmo di pubblico notevole, con il teatro gremito all’inverosimile. Questo mi fa oltremodo piacere perché testimonia che con intelligenza si può dar vita, anche in provincia, ad iniziative culturali di enorme pregio ed artisticamente spesso migliori di quelle proposte dai tanto blasonati teatri principali.

Add a comment

Leggi tutto

Visita al Teatro Municipale di Piacenza

OperaLife al Teatro Municipale di Piacenza

Ecco un video che mostra il bellissimo Teatro Municipale della città di Piacenza.

Add a comment

Rossini Opera Festival 2017

Chi di noi non si è mai recato a Pesaro in pieno mese di Agosto? Sicuramente ognuno di voi deve aver visitato questa bella cittadina per una vacanza o semplicemente per la scappata di un week end. Beh, la prossima volta che vi organizzate, tenete d’occhio il calendario perché vi consiglio vivamente di andare durante il Rossini Opera Festival: la rassegna tematica dedicata al compositore pesarese.

Add a comment

Leggi tutto

Le dichiarazioni d’amore più belle dell’Opera pt. 2

Gli occhi sono lo specchio dell’anima. Frase banale, usata ed abusata in ogni dove ed in ogni situazione. Ma mai come in questo periodo mi sto accorgendo di quanto invece corrisponda a verità.

Ho incontrano occhi sordi, immobili ed impenetrabili come muri di cemento armato, ed occhi che parlano, che sembrano vivere di luce propria. Occhi dai quali non riesci a staccarti, perché senza il loro contatto ti senti persa. Occhi che hanno guizzi improvvisi, gioiosi, giocosi, ma sono capaci di profondità insondabili e disarmanti, che ti rivoltano dentro. Ed in casi come questi le parole sono un inutile fardello, un cercare di dare un nome, di catalogare qualcosa di ineffabile. Gioia a chi è capitato di incrociarli almeno una volta nella vita, indipendentemente dalla sorte che ha avuto quell’incontro.

Add a comment

Leggi tutto

Turandot: la paura d’amare

La mia recentissima trasferta genovese per assistere alla Turandot, mi ha spinto a qualche riflessione su quest’opera.

È indubbio che si tratti di una favola morale, di un’allegoria della vittoria della luce sulle tenebre. Essa va in scena per la prima volta nel 1926. Siamo reduci dalla prima, lacerante guerra mondiale; un conflitto che tanto sangue aveva versato e tanta era stata la speranza di liberare il mondo e di restaurare un nuovo ordine anti-monarchico e democratico.

Add a comment

Leggi tutto