Importanza e ruolo della regia

Tutto ciò che si vede sul palco è stato ideato, studiato, provato, cambiato, riprovato un’infinità di volte prima di essere realizzato. Scenografie, movimenti e, talvolta, anche i costumi vengono decisi e realizzati dal regista. Ma che ruolo è quello del regista? Ha “solo” una, linfatica, funzione coordinativa?

Add a comment

Leggi tutto

Maria Callas, la Divina

Diva, divina, usignolo Maria Callas è uno dei soprani più famosi e controversi della storia della musica lirica.

Mary Ann Kalogeropoulou, al secolo Maria Callas, nasce nel 1923 a New York e raggiunge l’apice della sua carriera negli anni ’50. Grazie alle sue performance si guadagna i soprannomi di Divina e usignolo per la sua sorprendente vocalità. La Callas, infatti, era in grado di raggiungere sia i bassi da mezzosoprano sia gli acuti dei soprano di coloratura. Questa tessitura vocale rese praticamente illimitato il suo repertorio. Da Rossini a Verdi, l’usignolo era in grado di far rivivere sul palco qualsiasi personaggio, non solo per la vocalità sublime dell’artista, ma anche e soprattutto grazie alla sua eccezionale capacità interpretativa. Lo conferma Enrico Stinchelli che scrive «alle qualità vocali, non da tutti comprese e accettate, la Callas abbinava capacità sceniche e interpretative senza uguali: i suoi gesti, gli sguardi, ogni minimo movimento contribuivano a sondare la psicologia del personaggio».

Add a comment

Leggi tutto

Il linguaggio dell'Opera

Quando immaginiamo un'opera lirica inevitabilmente pensiamo ad una tragedia. Quasi sempre muore qualcuno quant'è vero che muore per amore. Ci sono anche le opere allegoriche e giocose, certo, ma non voglio parlare della differenza tra le due.

Add a comment

Leggi tutto

La figura del Direttore d'Orchestra

A che cosa serve il Direttore d’orchestra?” Questa è senza dubbio la domanda che qualsiasi neofita si pone, dopo essersi avvicinato però da qualche tempo all’opera. Non è infatti la prima cosa a cui si pensa generalmente, poiché in primis si è affascinati dalle voci e dalla musica. Non si riesce a capire come faccia un essere umano ad emettere suoni così belli o come il compositore riesca a mettere insieme le note che dipingono in modo così esatto i nostri sentimenti. Di primo acchito non ci si preoccupa troppo di quell’uomo in piedi sul podio, intuiamo che dirige l’orchestra ma non abbiamo la minima idea se faccia solamente quello e soprattutto in che modo ci riesca. Ciò accade perché la sua è senza dubbio la figura più completa e affascinante all’interno della grande squadra che dà vita ad uno spettacolo d’opera.

Add a comment

Leggi tutto

Un’estate da Re

Ieri sera, nella bellissima Reggia di Caserta, si è svolta la prima rappresentazione del Nabucco di Giuseppe Verdi con la direzione del Maestro Daniel Oren. L’Opera ha riscosso un grandissimo successo anche grazie al Maestro Leo Nucci che ha interpretato Nabucodonosor sotto la regia di Stefano Trespidi.

Il fatto che l’impresa artistica si sia svolta nella Reggia non è da sottovalutare, dati gli innumerevoli e ben conosciuti problemi di quest’ultima. Il progetto in questione è stato promosso dalla Regione Campania, realizzato in collaborazione con la Reggia di Caserta e il MIBACT e curato dalla Società Campana Beni Culturali.

Add a comment

Leggi tutto