L'importanza di far conoscere l'arte ai bambini

Quanto è importante il contatto tra l'arte e l'infanzia? Numerosi sono gli studi compiuti a riguardo, i quali non fanno altro che dimostrare che è importantissimo far conoscere il mondo dell'arte ai fanciulli. Anzi, essenziale.

Essendo un'esperienza sensoriale, l'arte stimola numerose capacità nel bambino, tra cui il problem solving e la creatività, senza contare che migliora visibilmente anche il linguaggio e le  comunicazioni. I benefici che derivano dall'instaurarsi di questo rapporto sono molti e la lista sarebbe decisamente più lunga, perché l'arte influisce sul bambino a più livelli che non sono riconducibili solo ai "risultati esteriori".

Add a comment

Leggi tutto

Perché (non) l'Opera?

Come potete impiegare meglio il tempo invece di ascoltare quella musica noiosa, vecchia, o ,il sabato sera, andare a vedere qualche fenomeno da baraccone a teatro? È una scelta vostra e non è il tema di queste righe: qui intendo trattare di emozioni.

Avete mai associato un ricordo, un momento che vi ha fatto provare emozioni forti, ad una canzone? Io, per esempio, ogni volta che ascolto il Nessun Dorma penso sempre al mio eroe di quando ero bambino: Schumacher che voleva vincere e che vinceva con la Ferrari (keep fighting Michael).
O ancora, chi ripensa al proprio partner ascoltando quella determinata canzone? 

Add a comment

Leggi tutto

Il segreto di Maria Callas

Tutti, per i 40 anni della scomparsa della Divina, racconteranno la sua storia, il suo mito, i teatri conquistati, ma questa non è Maria. E' ciò che ha fatto e non ciò che era. Maria Callas ha fatto storia non solo per il successo che ha avuto, ma anche per il personaggio che era e che spesso andava in contrasto con la sua immensa fragilità interiore.

Add a comment

Leggi tutto

Il teatro nel teatro

Il teatro nel teatro: in scena v'è un'ulteriore rappresentazione, é conosciuto come metateatro. Uno spettacolo definito da molti "una genialata".

Un esempio nel mondo dell'Opera? Pagliacci di Ruggero Leoncavallo: I protagonisti sono una compagnia teatrale e l'omicidio di Nedda e di Silvio viene compiuto durante la rappresentazione di una loro commedia. Addirittura la notte in cui ho scritto queste mie righe, alla sera, ero stato in scena al Nabucco (regia del M. Bernard) dove il " Va' pensiero" viene cantato letteralmente al teatro Alla Scala alla 1a del Nabucco il 9 marzo 1842. Si: la maggior parte dell'opera è ambientata davanti e dentro il teatro di Milano riproposto come scenografia. Il M. Bernard ha dichiarato lui stesso di aver dovuto stravolgere molto fatti storici: portare in scena un metateatro è veramente difficile; è quasi obbligatorio scendere a compromessi.

Add a comment

Leggi tutto

Importanza e ruolo della regia

Tutto ciò che si vede sul palco è stato ideato, studiato, provato, cambiato, riprovato un’infinità di volte prima di essere realizzato. Scenografie, movimenti e, talvolta, anche i costumi vengono decisi e realizzati dal regista. Ma che ruolo è quello del regista? Ha “solo” una, linfatica, funzione coordinativa?

Add a comment

Leggi tutto