All'Arena di Verona Il Trovatore firmato Zeffirelli

Da stasera, l'opera di Verdi incontra la regia del compianto Franco Zeffirelli, per cinque messe in scena nel segno del mistero e dell'avventura. Grazie ai combattimenti coreografati da Renzo Musumeci Greco ed alla conduzione di Pier Giorgio Morandi, gli attori e le maestranze tutte si apprestano a dare lustro ad una delle versioni di quest'opera più amate, proposta per la prima volta dal maestro Zeffirelli nel 2001.

Oggi, 29 giugno, e nei giorni 4 e 7 luglio, troveremo sul palco a confrontarsi nei ruoli principali il tenore Yusif Eyvazov ed il soprano Anna Netrebko, quasi a portare sul palco la storia d'amore che vivono nelle realtà. Per gli appuntamenti seguenti, 20 e 26 luglio, vi sarà un rinnovo completo del cast, dove i ruoli di Manrico e Leonora saranno affidati, rispettivamente, a Murat Karahan e Anna Pirozzi.

Tutte le serate, così come moltre altre Opere del 97° Arena di Verona Opera Festival, hanno registrato un quasi completo sold-out dei biglietti in poco tempo, ma alcuni posti sono ancora disponibili. Affrettatevi dunque per poter assistere a questi, e non usiamo questa parola a caso, eventi.

Dario Medaglia