• EMOZIONE...

    EMOZIONE...

    "Ah, ridi, pagliaccio, sul tuo amor infranto! Ridi del duol, che t'avvelena il cor!" PAGLIACCI, RUGGERO LEONCAVALLO
  • PASSIONE...

    PASSIONE...

    "Entrava ella, fragrante, mi cadea fra le braccia. Oh! Dolci baci, o languide carezze" TOSCA, GIACOMO PUCCINI
  • TORMENTO...

    TORMENTO...

    "Mio superbo guerrier! Quanti tormenti, quanti mesti sospire et quanta speme" OTELLO, GIUSEPPE VERDI
  • AMICIZIA..

    AMICIZIA..

    "Ora che i giorni fuggir, ti dico: addio, fedele amico mio" LA BOHÈME, GIACOMO PUCCINI
  • AMORE...

    AMORE...

    "Sempre, sempre presso a te! Amami, Alfredo, quant'io t'amo!" LA TRAVIATA, GIUSEPPE VERDI

About us

 

Festival Europei

Eccoci pronti alla seconda parte del nostro viaggio all’interno dei Festival operistici in giro per l’Europa!

Sicuramente uno dei più in vista da sempre, sia su piano europeo che (non ho paura di azzardare) mondialie, è il Festival di Salisburgo (Salzburg Festspiele https://www.salzburgerfestspiele.at/ ). Dal 20 luglio al 30 agosto, la graziosa cittadina austriaca si appresta ad ospitare molte tra le più importanti compagini musicali tra concerti di musica sinfonica, musica da camera, recitals, con un posto di rilievo riservato come da tradizione ai Wiener Philharmoniker, 5 appuntamenti tutti Beethoveniani, concerti mattutini dedicati a Mozart ed un altro importante spazio riservato ai giovani con il “Nestlé and Salzburg Festival Young Conductors Award” per direttori d’orchestra ed un progetto per giovani cantanti d’opera. Veniamo a noi, dunque: 8 titoli quest’anno, da Mozart al contemporaneo Henze passando per Monteverdi e Bizet. Il Flauto Magico infatti, dal 25 luglio al 30 agosto (in concomitanza anche una versione dedicata ai più piccoli), Salome di Strauss , diretta da Franz Welser-Moest con John Daszak, Anna Maria Chiuri, Avery Amereau; Mariss Jansons salirà sul podio per “La dama di picche” di P.I. Tchaikovskij, sempre assieme ai Wiener Philharmoniker con Brandon Jovanovich, Vladislav Sulimsky, Evgenia Muraveva.

Add a comment
Leggi tutto

Turandot e Calaf il rispetto dell'amore

Dedicato a Marta, Joseph, Sara ed Andrea

Lo ammetto: avevo preparato un altro articolo; stanotte in quel di un momento artisticamente rivelante ho avuto l’illuminazione sul 3° enigma, rivalutando così la mia visione dell’Opera e cercando di attualizzarla.

La cosa che più mi ha colpito è che la storia d’amore tra Calaf e Turandot è, in realtà, assolutamente basata sul rispetto. "Com’è possibile??".

Partiamo dall’inizio.

Siamo in quel di Pekino “ai tempi delle favole”, è una normale nottata di puro terrore dove le guardie percuotono il popolo, spaventato anche dal Mandarino che sopraggiunge ad intimorirlo e a ricordare il volere di Turandot. Il popolo, per paura di essere messo a morte, asseconda la sete di sangue della principessa. Nel frattempo, però, si incontrano Calaf, Timur (suo padre) e Liù (direi serva più che schiava). La famiglia si riunisce dopo anni grazie a Liù che ha aiutato Timur in esilio, perché una volta, nella reggia, le aveva sorriso. N. B. Calaf è un Principe spodestato.

Add a comment
Leggi tutto

Festival Italiani

Una piccola guida ai tanti appassionati d’Opera ed un invito a chi ancora non conosce a dovere questo splendido mondo:è estate, momento perfetto per godersi il meritato relax tanto bramato e dedicarsi a ciò che più amiamo. Per noi, l’OPERA! 

Add a comment
Leggi tutto

L'Opera... i primi passi: Turandot

Nelle ultime due settimane ho maturato l'idea che il capolavoro incompiuto di Puccini sia l'Opera più adatta al battesimo del Teatro.
Una trama alquanto semplice ma ricca di sentimento.
Un linguaggio musicale che scocca una freccia direttamente al vostro cuore.

E non lo dico perché ho l'onore di essere in scena per il 90% dell'opera all'Arena di Verona. Non lo dico perché la regia e la scenografia sono impressionanti (Zeffirelli ragazzi...). Non lo dico perché è un pensiero condiviso da... molti... (non faccio nomi, né ruoli).

Add a comment
Leggi tutto
  • 1
  • 2

Mettiti in Contatto!

Iscriviti al sito e scopri il fantastico mondo dell'Opera.

CLICCA QUI per registrarti e ricevere tante bellissime novità!