• EMOZIONE...

    EMOZIONE...

    "Ah, ridi, pagliaccio, sul tuo amor infranto! Ridi del duol, che t'avvelena il cor!" PAGLIACCI, RUGGERO LEONCAVALLO
  • PASSIONE...

    PASSIONE...

    "Entrava ella, fragrante, mi cadea fra le braccia. Oh! Dolci baci, o languide carezze" TOSCA, GIACOMO PUCCINI
  • TORMENTO...

    TORMENTO...

    "Mio superbo guerrier! Quanti tormenti, quanti mesti sospire et quanta speme" OTELLO, GIUSEPPE VERDI
  • AMICIZIA..

    AMICIZIA..

    "Ora che i giorni fuggir, ti dico: addio, fedele amico mio" LA BOHÈME, GIACOMO PUCCINI
  • AMORE...

    AMORE...

    "Sempre, sempre presso a te! Amami, Alfredo, quant'io t'amo!" LA TRAVIATA, GIUSEPPE VERDI

About us

 

Intervista a Francesco Meli

Siamo in compagnia di Francesco Meli, uno dei tenori più apprezzato al mondo, un pilastro dei nostri giorni e che ha ancora grandi successi in serbo per il futuro. Raccontaci un po’ la tua carriera:

1. Quando nasce il tuo amore per l’Opera?

L’amore per l’Opera nasce a casa da bambino. In casa si sentiva spesso musica classica, sia sinfonica che operistica, mio papà era ed è tuttora un grande appassionato di musica, e da lì ecco nato l’amore che poi è cresciuto sempre più.

2. Come e quando hai iniziato a cantare? Cosa ti affascinava di questo mondo?

Beh io ricordo di aver sempre cantato! Da bambino, otto nove anni al massimo, ascoltavo una raccolta di arie d’opera, fatta da mio padre su una musicassetta, cantate da Luciano Pavarotti e gli andavo dietro cercando di imitarlo e, a volte, di fare a gara con lui a chi teneva gli acuti più lunghi ma vinceva quasi sempre lui!!!!!
In realtà non conoscevo nulla di questo mondo, mi affascinava solo la musica e il canto che poi divennero parte fondamentale della mia vita.

Add a comment
Leggi tutto

L'Opera dietro alle quinte

Il pubblico vede solo la punta emersa dell'enorme, impetuoso iceberg chiamato spettacolo. La magia, talvolta, sta semplicemente nel riuscire a portare in scena la produzione. Si pensi solo all'impegno imprenditoriale alla base: il costo dell'allestimento o la realizzazione di esso, precedentemente progettato e approvato; i costumi, la calzoleria, ecc. Per non parlare del marketing e dell'indispensabile lavoro per promuovere lo spettacolo, o di chi è incaricato di cercare il personale adatto. Indi solo l'idea di portare in scena un'Opera è una Fatica degna di Ercole. Fare una produzione partendo solo da partiture, libretto e un'idea è “impossibile”.
Eppure l'impossibile è stato fatto.
Anche in meno di un mese.

Add a comment
Leggi tutto

Falstaff o l'amara comicità

Attendevo da mesi l’approdo del Falstaff di Verdi al Teatro Regio di Torino, sia per la qualità dell’opera che per l’interprete principale, le cui gesta seguivo da un po’ di tempo: Carlos Álvarez.

La prima di questo capolavoro andò in scena il 9 Febbraio 1893 alla Scala; il compositore aveva quasi ottant’anni e si convinse a ritornare a comporre dopo un lungo silenzio. Invece di chiudere con la tragedia dell’omicidio-suicidio dell’Otello decise di chiudere con un’opera comica. Boito gli scrisse, quattro anni prima: “C’è un modo solo di finire meglio che coll’Otello ed è quello di finire vittoriosamente col Falstaff. Dopo aver fatto risuonare tutte le grida ed i lamenti del cuore umano finire con uno scoppio immenso d’ilarità”.

Add a comment
Leggi tutto

Verismo al primo posto anche quest'anno!

Pochi giorni ormai all'attesissima PRIMA, il prossimo giovedì 7 dicembre; grande fermento, cast stellare a 360 gradi, per un titolo che manca dalla Scala da molto tempo: Andrea Chenier, l'opera più famosa del pugliese Umberto Giordano che trovò proprio al Piermarini un successo trionfale, nel 1896.

Cosa aspettarci da questa Prima?
"Niente applausi, vi prego, alla fine delle arie", dice il Maestro Riccardo Chailly sottolineando che "...così voleva Giordano, in modo da non interrompere il flusso continuo della sua musica".

Add a comment
Leggi tutto
  • 1
  • 2

Mettiti in Contatto!

Iscriviti al sito e scopri il fantastico mondo dell'Opera.

CLICCA QUI per registrarti e ricevere tante bellissime novità!